Progetti di collaborazione fra Stato e privati - passo dopo passo

Organo delegato nell'ambito della collaborazione fra Stato e privati nell'oblast' di Lipeck - direzione degli investimenti e dei rapporti internazionali.

Tel. (4742) 27-55-83 (centralino)

diir@admlr.lipetsk.ru

(4742) 22-87-23 vice-capo della direzione Dement'ev Andrej Vasil'evič

(4742) 27-22-27 capo del dipartimento per lo sviluppo della collaborazione fra Stato e privati Tret'jakova Irina Aleksandrovna


Procedura di stipula dell'accordo di collaborazione fra Stato e privati / Diritto internazionale privato  

La procedura di stipula dell'accordo di collaborazione fra Stato e privati include alcune tappe fondamentali:

1) Fase preliminare: preparazione da parte del partner pubblico (autorità esecutiva specializzata di un soggetto della Federazione Russa) o da parte del partner privato della proposta di realizzazione di un progetto nell'ambito della collaborazione fra Stato e privati con allegato al progetto l'accordo di collaborazione fra Stato e privati conforme alla legislazione vigente.

2) Esame della proposta di realizzazione del progetto da parte del partner pubblico (solo nei casi in cui l'iniziativa sia di un privato).

Nel caso in cui sia un privato ad agire come iniziatore del progetto, è necessario che egli invii all'indirizzo del partner pubblico la proposta di realizzazione del progetto corrispondente nella forma stabilita dal Governo della Federazione Russa. Deve essere obbligatoriamente allegata una garanzia bancaria per un volume non inferiore al 5% del costo previsto per il progetto.

In base alle informazioni ricevute dall'iniziatore il partner pubblico prende una decisione in merito alla possibilità o impossibilità di realizzazione di tale progetto.

3) Esame della proposta di realizzazione di un progetto di collaborazione fra Stato e privati da parte dell'Organo delegato al fine di valutare l'efficienza del progetto e di stabilire il suo vantaggio comparato: la proposta concordata o preparata da parte del partner pubblico deve essere inviato all'Organo delegato per l'esame.

L'Organo delegato è in diritto di avviare la trattativa con la partecipazione obbligatoria del partner pubblico e/o del partner privato (ove presente), incluso per la ricezione dei materiali aggiuntivi e delle autorizzazioni del progetto al fine di un'ulteriore conduzione della valutazione di efficacia del progetto e di definizione del suo vantaggio comparato.

4) Decisione sulla realizzazione del progetto di collaborazione fra Stato e privati.

Se l'Organo delegato ha espresso una valutazione positiva, l'autorità statale superiore del soggetto della Federazione Russa prende la decisione di realizzazione del progetto.

5) Procedura di concorso.

In base alla decisione relativa alla realizzazione del progetto, il partner pubblico si occupa dell'organizzazione e dello svolgimento del concorso di stipula dell'accordo.

Le informazioni sulla decisione del soggetto della Federazione Russa sulla stipula dell'accordo di collaborazione fra Stato e privati e sullo svolgimento di un concorso secondo una procedura obbligatoria sono pubblicate sul sito ufficiale dei concorsi della Federazione Russa torgi.gov.ru. 

Nel caso in cui la decisione sulla realizzazione si un progetto sia stata presa in base alla proposta del partner privato, non è richiesta l'elaborazione di una documentazione di concorso.

6) Stipula dell'accordo di collaborazione fra Stato e privati.

Nella procedura generale, l'accordo di collaborazione fra Stato e privati viene stipulato secondo i risultati della procedura di concorso con il relativo vincitore.

In caso di realizzazione di un progetto su iniziativa di un partner privato, è possibile solo una delle seguenti varianti:

  • se presente una richiesta da parte di un terzo sulla volontà di partecipare al concorso di stipula di un accordo di collaborazione fra Stato e privati, le richieste pervenute devono essere presentate sul sito Internet torgi.gov.ru, e il partner privato inoltre viene definito in conformità con la procedura di concorso stabilita;

  • in assenza di richieste sulla volontà di partecipare al concorso da parte di terzi, l'accordo di collaborazione fra Stato e privati viene stipulato alle condizioni accordate con l'iniziatore del progetto.

Il meccanismo di iniziativa privata previsto per legge relativo alla collaborazione fra Stato e privati possiede i seguenti vantaggi in confronto alla procedura generale:

  • la procedura di scelta del partner privato nel caso in cui non vi siano altri interessati si abbrevia;

  • il partner privato ha un mezzo legittimo per proporre a un partner pubblico un progetto di collaborazione fra Stato e privati alle sue condizioni.

 


 

Procedura di stipula di un accordo di concessione

Procedura di concorso di stipula di un accordo di concessione:

1) Fase preliminare, elaborazione e approvazione della documentazione di concorso da parte di un'autorità esecutiva specializzata di un soggetto della Federazione Russa, nella cui sfera di attività si troverà il futuro oggetto dell'accordo di concessione.

2) Pubblicazione del comunicato sullo svolgimento del concorso.

Le informazioni sulla decisione del soggetto della Federazione Russa sulla stipula dell'accordo di collaborazione fra Stato e privati e sullo svolgimento di un concorso secondo una procedura obbligatoria sono pubblicate sul sito ufficiale dei concorsi della Federazione Russa torgi.gov.ru

Il concorso di stipula dell'accordo di concessione viene condotto dal partner pubblico in un termine non superiore a 180 giorni dopo la decisione sulla realizzazione del progetto.

3) Domande di partecipazione al concorso da parte dei potenziali investitori.

4) Svolgimento della scelta preliminare.

5) Scelta definitiva.

6) Proclamazione del vincitore e stipula del contratto di concessione.


 

Nel caso in cui l'oggetto dei concorsi non sia un oggetto dell'azienda municipale dei servizi residenziali, è possibile lo svolgimento di una fase aggiuntiva sotto forma dell'organizzazione di trattative con il vincitore per elaborare ulteriormente le condizioni dell'accordo di concessione.

Procedura di "Iniziativa privata":

In conformità con le modifiche entrate in vigore da maggio 2015, la Legge sugli accordi di concessione ha rafforzato la posizione che conferisce al partner privato il diritto di intervenire con una proposta di iniziativa di stipula di un accordo di concessione:

1) La persona interessata alla realizzazione del progetto in concessione presenta all'organo delegato una proposta di stipula di accordo di concessione e un progetto di accordo di concessione.

2) L'organo delegato esamina la proposta in questione e prende una decisione sulla possibilità di stipulare un accordo di concessione o di rifiutare la stipula dell'accordo di concessione.

L'accordo di concessione può essere stipulato:

  • alle condizioni proposte;

  • ad altre condizioni (modificate).

3) In caso di decisione positiva dell'organo delegato, la proposta di stipula di un accordo di concessione viene presentata sul sito ufficiale dei concorsi della Federazione Russa torgi.gov.ru.

4) Stipula dell'accordo.


 

In caso di realizzazione di un progetto su iniziativa di un titolare di concessioni, è possibile solo una delle seguenti varianti:

  • se presente una richiesta da parte di un terzo sulla volontà di partecipare al concorso di stipula di un accordo di collaborazione fra Stato e privati, le richieste pervenute devono essere presentate sul sito Internet torgi.gov.ru, e il partner privato inoltre viene definito in conformità con la procedura di concorso stabilita;

  • in assenza di richieste sulla volontà di partecipare al concorso da parte di terzi, l'accordo di collaborazione fra Stato e privati viene stipulato alle condizioni accordate con l'iniziatore del progetto.

Procedura di realizzazione di un'iniziativa privata in concessione

Procedura e forma di pagamento secondo l'accordo di concessione

Il pagamento della concessione viene stabilito sotto forma:

  • di pagamenti fissi, pagamenti periodici o singoli;

  • di una quota di produzione o di redditi ottenuti in seguito all'attività del titolare della concessione;

  • di trasmissione in proprietà del concedente della quota di proprietà del titolare della concessione;

  • di combinazione di alcune delle forme sopra elencate.

Il pagamento della concessione può non essere riscosso in caso di realizzazione di merci, lavori, servizi a prezzi (tariffe) controllabili o in considerazione dell'imposizione di un rincaro dei prezzi (tariffe).